Le pagine o gli articoli eliminati da un sito web, rimangono indicizzati per un determinato periodo di tempo nella SERP del motore di ricerca, quindi, è preferibile proporre all’utente che visualizzerà questi “URLs”, contenuti compatibili con quelli precedentemente eliminati, al posto della pagina di errore 404, eseguendo un “redirect 301″ (permanente) verso i nuovi contenuti.

Se il sito web è stato realizzato con WordPress possiamo risolvere il problema il problema utilizzando il plugin Quick Page/Post Redirect.

Quick Page-Post Redirect

Il plugin permette fondamentalmente di reindirizzare tutti links con attributo “nofollow”, aprire i risultati in una nuova finestra del browser e definire tutti gli aspetti relativi al redirect direttamente dall’interno di un singolo articolo; in questo caso, il plugin fornisce la possibilita di scegliere il tipo di redirect; a titolo di esempio, se stiamo eseguendo operazioni di manutenzione possiamo scegliere il redirect 302 (temporaneo).

Scarica Quick Page/Post Redirect